26 Settembre 2020

Pievepelago.info

Qui Si incontra la Montagna

20 set Ronchidòs e i borghi della memoria Le viottole dell’Appennino

Dettagli evento

Nel settantacinquesimo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale, dedichiamo un’ escursione a quello che fu l’ autunno più tragico per il nostro Appennino.

Con passi pesanti, torneremo al 1944 e scopriremo come viveva un paese dell’ Appennino durante la guerra; tra borghi dimenticati e sulla linea gotica arriveremo al Santuario di Ronchidòs  per ricordare uno tra i più atroci eccidi compiuti in Appennino.

Ma questa non sarà solo l’ occasione per ricordare, ma anche per vedere e salire sull’ unico faro in Appennino e avere una visuale che spazia lontano lontano!

Durata ore 6 (incluse soste)

Difficoltà escursionista E

Distanza km 12

Dislivello positivo 600 mt

Giro ad anello

Attrezzatura minima: calzature da trekking, crema solare, occhiali e cappello da sole, giacca antivento e materiale da pioggia. Utili bastoni da trekking o nordic walking.

Pranzo al sacco a cura dei partecipanti. Adeguata scorta d’acqua.

Ritrovo ore 9.00 Gaggio Montano

Punti di interesse:  Appennino Bolognese, borghi dimenticati, linea gotica, faro in Appennino.

Costo : 15,00 a persona (euro 7,00  minore di 16 anni).

Come ci regoliamo con il meteo ?

Chi sarà la vostra guida   Fabrizio

Per iscrizioni e maggiori informazioni: Fabrizio 351/6349935

La Guida si riserva di modificare o rimandare l’ escursione causa maltempo o per la sicurezza del gruppo